Fondazione Nazionale Assistenti Sociali

Contro ogni barriera fisica e culturale. Sempre

Nella Giornata internazionale delle persone con disabilità vogliamo ancora una volta lanciare l’appello per una società inclusiva e solidale. La Convenzione Onu del 2006 sancisce principi inderogabili che riguardano le persone con disabilità: non discriminazione, piena ed effettiva partecipazione e inclusione nella società, rispetto per le differenze, accettazione come parte della diversità umana e dell’umanità stessa,  pari opportunità, accessibilità, rispetto dello sviluppo delle capacità di adulti e minori e, infine, il diritto a preservare la propria identità. Principi che la nostra comunità professionale difende quotidianamente al fianco delle persone e nel rispetto dei dettami costituzionali. L’esigibilità di questi diritti è al centro del nostro impegno e deve essere al centro dell’impegno di tutti, dai decisori politici a chi si occupa di istruzione e lavoro, di chi costruisce le città e struttura servizi per la collettività. Ancora oggi sono troppe le donne e gli uomini, i bambini, che non hanno un’assistenza adeguata, che non riescono ad usufruire dei servizi, che non hanno libertà di movimento, che trovano barriere fisiche e culturali che impediscono loro di studiare, di lavorare, di praticare sport e di vivere una vita a contatto con la società. Ancora oggi sono troppe le famiglie che vivono il peso…
Read More
Contro ogni barriera fisica e culturale. Sempre

Prevenzione e informazione contro discriminazioni e diseguaglianze – Una battaglia ancora da vincere

Affrontare le disuguaglianze, favorire i progressi nella prevenzione e nella cura. Questo il tema della giornata mondiale per la lotta all’AIDS 2022. Diseguaglianze e discriminazioni che da tempo, come assistenti sociali denunciamo e non soltanto il primo dicembre. Contrastare lo stigma che per anni ha bollato chi era positivo lo abbiamo fatto sin dai primi anni Ottanta, quando nessuno voleva strutture per accogliere persone ammalate vicino a casa propria. Quando si etichettava la Sindrome da Immunodeficienza Acquisita come la nuova peste dei tossicodipendenti o degli omosessuali, quando si pensava e si diceva a bassa voce: “se la sono cercata”. Poi si è capito, grazie anche alla forza di storie famose, che l’HIV colpisce tutti, nessuno escluso. C’è solo un modo per prevenire, conoscere. C’è solo un modo per contrastare le discriminazioni, educare. Possiamo vincere la guerra contro l’HIV – grandi i progressi da quando si diffuse tra il 1982 e il 1983 in maniera esponenziale in tutto il mondo, diventando una vera e propria pandemia – sviluppando, come asseriscono gli scienziati, la ricerca e sostenendo le cure nel mondo. Troppi ancora i contagi e le morti. Nel 2021 si stimano circa 650.000 decessi per cause correlate alla malattia e 1,5…
Read More
Prevenzione e informazione contro discriminazioni e diseguaglianze – Una battaglia ancora da vincere

AIRONE: materiali del seminario di ottobre 2022

Quattro ore importanti per una formazione che coinvolge assistenti sociali e Forze dell’Ordine impegnati nell’intervento e nella prevenzione per gli orfani di femminicidio. Dopo il primo appuntamento di giugno, il progetto Airone è andato avanti con un interessante seminario dello scorso ottobre durante il quale sono stati presentati studi e proposte. Ecco il materiale della  giornata che ha focalizzato l’attenzione sulla collaborazione strutturata con la Rete antiviolenza dei Carabinieri, attraverso il Comando Generale dell’Arma con l’obiettivo di un protocollo tra carabinieri e assistenti sociali che non riguarda soltanto la FNAS, ma coinvolge l’Ordine nazionale e i CROAS. FNAS – ZucchiLa Violenza di genere contro le donne tra falsi miti e realtà  – Lella PalladinoRelazione Pina FerraroRelazione Maggiore Carabinieri SecconiRelazione Commissione FemminicidioSlide – Avv. Schiarizza
Read More
AIRONE: materiali del seminario di ottobre 2022

Noi e le politiche, in Italia e non solo. Un questionario Fnas-UniPi

Due crediti formativi di cui uno deontologico Per accedere:  https://bit.ly/3VrHpNC Sul ruolo politico delle e degli assistenti sociali, sul loro contributo ai processi decisionali e organizzativi che poi avranno rilievo per le persone e le comunità di cui si occupano, indaga il progetto di ricerca messo a punto dalla Fondazione Nazionale degli Assistenti Sociali e dall’Università di Pisa: “Le Policy Practice degli assistenti sociali. Il contesto italiano in prospettiva internazionale”. Il progetto prende avvio con un questionario – anonimo, gratuito e che dà diritto a due crediti formativi di cui uno deontologico se inviato entro il 31 dicembre di quest’anno – che ogni assistente sociale può trovare qui: https://bit.ly/3VrHpNC Al termine della compilazione verranno date le indicazioni per il riconoscimento dei crediti collegati. Il tempo necessario per rispondere alle domande – non ci sono risposte giuste o sbagliate, è necessario che rispecchino davvero la condizione le opinioni dei professionisti – è di circa 20 minuti. Venti minuti importanti per valutare quale siano la percezione e le aspettative della comunità su questo tema. Se per una qualsiasi ragione si dovesse interrompere la compilazione, sarà possibile riprenderla successivamente dal punto in cui si è interrotta. Per fare ciò, bisognerà salvare i dati…
Read More
Noi e le politiche, in Italia e non solo. Un questionario Fnas-UniPi
PROGETTO CO.EFFICIENTI
RICERCHE
PROGETTI
FORMAZIONE
PUBBLICAZIONI
Contro ogni barriera fisica e culturale. Sempre

Contro ogni barriera fisica e culturale. Sempre

Nella Giornata internazionale delle persone con disabilità vogliamo ancora una volta lanciare l’appello per una società inclusiva e solidale. La Convenzione Onu del 2006 sancisce principi inderogabili che riguardano le persone con disabilità: non discriminazione, piena ed effettiva partecipazione e inclusione nella società, rispetto per le differenze, accettazione come parte della diversità umana e dell’umanità […]

Read More
WSWD 2022: dove i 46mila assistenti sociali italiani lavorano per “fare la differenza”

WSWD 2022: dove i 46mila assistenti sociali italiani lavorano per “fare la differenza”

Nelle grandi città, nei piccoli centri, dal Nord, al Sud,…
Progetto Airone – Iniziativa A braccia aperte – Con i bambini, con soggetto responsabile Il Giardino Segreto – Numero progetto: 2019-ABA-01580

Progetto Airone – Iniziativa A braccia aperte – Con i bambini, con soggetto responsabile Il Giardino Segreto – Numero progetto: 2019-ABA-01580

DETERMINA DELLA PRESIDENTE – Progetto Airone – Iniziativa A braccia…
Contro ogni barriera o privilegio, insieme. Ecco il WSWD 2023

Contro ogni barriera o privilegio, insieme. Ecco il WSWD 2023

Diversi, ma insieme, considerando tutte e tutti, nessuno escluso. Lo…

FONDAZIONE NAZIONALE ASSISTENTI SOCIALI
Via del Viminale 43 – 00184 Roma

Telefono 06.94890898 – 06.94890899
dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30