Fondazione Nazionale Assistenti Sociali

COVID-19, UN WEBINAR PER DUE LIBRI: analisi e proposte per il SSN

Un webinar per presentare e discutere le analisi e le proposte di rilancio del Sistema Sanitario Nazionale – di fronte ai problemi emersi in questo drammatico periodo di diffusione del Covid-19 – contenute nei volumi “Libro bianco. Il Servizio Sanitario Nazionale e la pandemia da Covid-19. Problemi e proposte”*, a cura di G. Vicarelli e G. Giarelli Franco Angeli – Milano 2020 e “Il Servizio Sociale nell’emergenza Covid-19”**, a cura di M. Sanfelici, L. Gui e S. Modeglia. Franco Angeli – Milano 2020. L’appuntamento è per il 30 giugno, dalle 16,30 alle 19. Il webinar è gratuito e aperto a tutti gli interessati previa iscrizione fino ad esaurimento dei posti disponibili al link: https://attendee.gotowebinar.com/register/6170865389752786701 Saranno riconosciuti crediti formativi per la formazione continua degli assistenti sociali. Il caricamento dei CF in area riservata avverrà automaticamente nelle settimane successive all’evento verificata la presenza minima all’80% del tempo dell’evento. L’evento è organizzato dall’Associazione italiana di Sociologia (Sociologia della salute e della medicina – Politica sociale) dalla Fondazione Nazionale degli Assistenti sociali, dal Consiglio nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali e dall’Ordine Assistenti Sociali del Piemonte. I volumi sono scaricabili gratuitamente ai seguenti link: *Franco Angeli Open Access: http://ojs.francoangeli.it/_omp/index.php/oa/catalog/book/604 **Franco Angeli Open Access: http://ojs.francoangeli.it/_omp/index.php/oa/catalog/book/581 Clicca…
Read More
COVID-19, UN WEBINAR PER DUE LIBRI:  analisi e proposte per il SSN

Giornata mondiale dell’ambiente … quest’anno vale di più

Il World Environment Day, laGiornata mondiale dell’ambiente, istituita con la risoluzione 2994 del 15 dicembre 1972, riveste quest’anno un significato particolare e straordinario. Dedicata al “Ripristino degli Ecosistemi”, la giornata si pone l’obiettivo di difenderli e di ricostituirli. Crisi ambientali, sfruttamento incontrollato delle risorse naturali, inquinamento dell’aria, dell’acqua e della terra, cambiamenti climatici concorrono all’impoverimento della nostra vita sul Pianeta. E con il deterioramento del Pianeta, la nostra esistenza è a rischio. Tutti siamo esposti, ma lo è di più proprio chi pagherà il prezzo più alto di una gestione sconsiderata dell’ambiente. E’ infatti dalle crisi ambientali che nascono le crisi sociali: i disastri naturali provocati dai cambiamenti climatici sono una delle principali cause di migrazione per le popolazioni povere e minacciate irreparabilmente dall’ambiente in cui vivono. Siccità e alluvioni colpiscono in modo rilevante persone già fragili e in condizioni di povertà assoluta. In Italia il 37% dei minori di età vive nelle 14 città più inquinate del Paese. E tutte le nostre città richiedono un ripensamento, una nuova progettazione che le renda non solo attrattive per i flussi turistici, ma più belle anche nelle periferie, in quei margini della città dove insiste una disparità di reddito, di offerta culturale,…
Read More
Giornata mondiale dell’ambiente … quest’anno vale di più

Tutela e protezione dei minori: indicazioni e criteri operativi per assistenti sociali

E’ disponibile in allegato, il documento che contiene le “Indicazioni e criteri operativi per gli assistenti sociali nelle azioni di protezione, tutela e cura delle relazioni in età evolutiva” scaturito dal lavoro che il Consiglio Nazionale ­e i Croas hanno svolto al Tavolo minorenni partendo dalle pubblicazioni Fnas-Cnoas su: “Percorsi integrati. Linee Guida per la regolazione dei processi di sostegno e allontanamento del minore” e “Processi di sostegno e tutela dei minorenni e delle loro famiglie. Linee Guida”. I Consiglieri delegati del CNOAS, Annunziata Bartolomei e Giuseppe De Robertis, hanno elaborato questo documento sulla base dei risultati della ricerca che ha visto l’ampio coinvolgimento dell’intera comunità professionale e disciplinare, in un confronto costante con i Consigli regionali e con  loro delegati. Il testo intende affrontare le aree di criticità che emergono nel lavoro quotidiano con i bambini, i ragazzi e con le loro famiglie, con gli altri adulti che intervengono nei processi di crescita, che sono responsabili del loro benessere, attraverso l’esercizio di professionalità e ruoli differenti e complementari. Le sfide in questo ambito sono state e sono ancora molte: le aggressioni, le denunce, gli attacchi da parte dei mass media, la sfiducia dei cittadini. DOWNLOAD ALLEGATO
Read More
Tutela e protezione dei minori: indicazioni e criteri operativi per assistenti sociali

Uguali nella diversità: se i diritti non sono per tutti, non saranno mai per nessuno

Giornata internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia Da poco più di 30 anni l’omosessualità non è nell’elenco delle malattie mentali. Soltanto dal 2004  il 17 maggio si celebra, riconosciuta da Unione Europea e Nazioni Unite, la Giornata internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la bifobia e la transfobia. “Fuori posto: i miei capelli, i miei ragazzi, le mie idee, il mio aspetto fisico, era tutto così sbagliato. Di queste violenze quotidiane porto ancora le cicatrici”. Sono queste le parole di Davide che qualche giorno fa ha denunciato gli insulti ricevuti, via social, da parte di un docente. E nel leggerle sentiamo quanto è ancora lunga la strada per l’affermazione del principio di uguaglianza e di non discriminazione, cardine della nostra vita democratica. Questa è la sola differenza che dovrebbe preoccuparci: la disuguaglianza nell’esigibilità dei diritti. Diritto all’affermazione di se stessi, senza pregiudizi religiosi, etnici, sessuali o di appartenenza di genere. E dovrebbe preoccuparci perché se i diritti non sono per tutti, non saranno mai per nessuno. È nell’uguaglianza che si rispecchia e si irrobustisce la democrazia, non nella paura e non nella negazione delle diversità. Distanziamento sociale e isolamento hanno reso particolarmente difficile la vita di molti…
Read More
Uguali nella diversità: se i diritti non sono per tutti, non saranno mai per nessuno
PROGETTO CO.EFFICIENTI
RICERCHE
PROGETTI
FORMAZIONE
PUBBLICAZIONI
COVID-19, UN WEBINAR PER DUE LIBRI:  analisi e proposte per il SSN

COVID-19, UN WEBINAR PER DUE LIBRI: analisi e proposte per il SSN

Un webinar per presentare e discutere le analisi e le proposte di rilancio del Sistema Sanitario Nazionale – di fronte ai problemi emersi in questo drammatico periodo di diffusione del Covid-19 – contenute nei volumi “Libro bianco. Il Servizio Sanitario Nazionale e la pandemia da Covid-19. Problemi e proposte”*, a cura di G. Vicarelli e […]

Read More
Giornata mondiale dell’ambiente … quest’anno vale di più

Giornata mondiale dell’ambiente … quest’anno vale di più

Il World Environment Day, laGiornata mondiale dell’ambiente, istituita con la risoluzione 2994 del 15 dicembre 1972, riveste quest’anno un significato particolare e straordinario. Dedicata al “Ripristino degli Ecosistemi”, la giornata si pone l’obiettivo di difenderli e di ricostituirli. Crisi ambientali, sfruttamento incontrollato delle risorse naturali, inquinamento dell’aria, dell’acqua e della terra, cambiamenti climatici concorrono all’impoverimento […]

Read More
La FNAS: storia, presente e progetti: parla la presidente Mordeglia

La FNAS: storia, presente e progetti: parla la presidente Mordeglia

La Fondazione Nazionale degli Assistenti Sociali nelle parole della presidente…
Progetto PROG- 3579 “TU. M.I. V.eDI.! Tutela Minori Immigrati da Violenza E Disagio

Progetto PROG- 3579 “TU. M.I. V.eDI.! Tutela Minori Immigrati da Violenza E Disagio

AVVISO PUBBLICO n. 2 – progetto “TU. M.I. V.eDI.! per…
COVID-19, UN WEBINAR PER DUE LIBRI:  analisi e proposte per il SSN

COVID-19, UN WEBINAR PER DUE LIBRI: analisi e proposte per il SSN

Un webinar per presentare e discutere le analisi e le…

FONDAZIONE NAZIONALE ASSISTENTI SOCIALI
Via del Viminale 43 – 00184 Roma

e-mail: info@fondazioneassistentisociali.it
pec: fondazioneas@arubapec.it

Telefono 06.94890898 – 06.94890899
dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.30