COVID-19: la ricerca Fnas/Cnoas/Croas finalista all European Social Service Award 2021

Lo studio Fnas/Cnoas sul servizio sociale in Italia durante l’emergenza Covid-19 è tra i quattro finalisti al premio European Social Service Award 2021 per la categoria “progetto di ricerca”.

L’analisi – che dal marzo 2020, ha visto lavorare insieme il Consiglio Nazionale degli Assistenti Sociali, la Fondazione Nazionale degli Assistenti Sociali e 14 dei 20 Croas – ha raccolto conoscenze e buone pratiche da professionisti in prima linea per trasformarle in miglioramenti nelle strutture di welfare e nell’agire quotidiano dentro e oltre l’emergenza.

La ricerca – diventata un volume per la collana FNAS/Franco Angeli –  si è basata su un sondaggio a cui hanno risposto 20.000 assistenti sociali. L’analisi da parte di un gruppo di 30 esperti e sei comunità virtuali non solo ha aiutato a comprendere meglio gli effetti del Covid-19, ma anche a mettere in campo il cambiamento necessario per un sistema di assistenza sociale più coerente, efficace e basato sulla comunità. I vincitori delle cinque categorie – innovazione nel servizio sociale, squadra eccezionale, pratica collaborativa, strumento tecnologico, progetto di ricerca – verranno annunciati il prossimo 3 dicembre a Bruxelles alla cerimonia degli ESSA Award 2021.

Fondazione Nazionale Assistenti Sociali