Violenza economica, conoscerla per prevenirla. Fnas con UniCredit

Un’iniziativa non usuale per guardare alla Giornata internazionale dei diritti della donna da un particolare, ma non poco importante, punto di vista.

La Fondazione Nazionale Assistenti Sociali  con la sua presidente Silvana Mordeglia, partecipa all’incontro realizzato da UniCredit dal titolo «Violenza economica: conoscerla, prevenirla» e invita le e gli assistenti sociali – per i quali sono stati richiesti i crediti formativi – ad aderire. 

L’appuntamento sarà l’occasione per approfondire il tema della violenza economica: cosa implica, come si manifesta, su quali dinamiche psicologiche fa leva e in che modo un’adeguata cultura economica e finanziaria possa essere uno strumento importante di prevenzione.

All’incontro, online, in programma dalle 16 alle 17 dell’8 marzo, è possibile registrarsi qui.  E ricevere il link per partecipare all’evento.

Ecco il programma:

Ore 16:00 – Benvenuto e apertura dei lavori

  • Che cosa è la violenza economica e chi coinvolge
    Serena Spagnolo, Responsabile area progetti Global Thinking Foundation
  • Come denunciare e la rete di supporto
    Anna Ronfani, Avvocata penalista, Presidente Telefono Rosa Piemonte
  • Denaro, potere e dipendenza psicologica
    Georgia Zara, Presidente corso di laurea interdipartimentale psicologia criminologica e forense – Università degli Studi di Torino
  • Le funzioni di empowerment e advocacy del servizio sociale
    Silvana Mordeglia, Presidente Fondazione Assistenti Sociali
  • La conoscenza come prevenzione
    Paola Bongini, Full Professor of Banking and Finance,- Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali e Diritto per l’Economia – Università di Milano-Bicocca
  • Il sostegno di UniCredit
    Barbara Tamburini, Head of Retail Italy, UniCredit

Ore 17:00 – Saluti di chiusura

  • Modera l’incontro
    Chiara Tagliaferri, scrittrice e co-autrice dei libri e podcast “Morgana”

Fondazione Nazionale Assistenti Sociali